immagine dell'interno della strutturaIl Capitano Andrea Corrado, Cavaliere del Lavoro, era un ricco armatore di origine albissolese, (la sua flotta consisteva in una trentina di navi), che aveva sposato una nobildonna ricchissima della famiglia dei Romanengo di Genova, accrescendo così il proprio patrimonio.
Legatissimo ad un cugino bisognoso di cure, volle costruire un ricovero per accoglierlo: acquistò pertanto un terreno in via Salomoni ad Albissola Marina da una famiglia di Sassello prima della seconda Guerra Mondiale e vi costruì l’attuale Casa di Riposo, il cui nome originario era “Villa Bigliati”.
Il 23 Novembre del 1954 fece la donazione al Comune affinché la destinasse a Casa di Ricovero per i vecchi albissolesi (uomini e donne) indigenti, inabili al lavoro e bisognosi di aiuto ed assistenza con il nome di “Caterina Corrado” in onore della madre.
La Casa di Riposo venne inaugurata il 24 Luglio 1955 alla presenza delle autorità e dell’allora Sindaco Giuseppe Ciarlo e la conduzione venne affidata alle Suore, secondo le precise indicazioni del Capitano Andrea Corrado. Dal 1986 le Suore vengono affiancate da tre operatrici e da una cuoca, dipendenti del Comune.
L’11 Novembre 1988 avvenne il trasferimento della struttura a Villa Faraggiana per i lavori di ristrutturazione sino a Giugno del 1995; in quella data, infatti, la sede ritorna in via Salomoni e al personale comunale viene affiancato quello della cooperativa dei servizi.
Dal 1996 al 2017 la "Casa di Riposo" è stata gestita sotto forma di Istituzione a norma dell'articolo 114 del Dlgs.267/00.
una camera

La struttura, che attualmente può ospitare 25 anziani autosufficienti e parzialmente autosufficienti, è posta su tre piani, oltre quello terreno, dispone di dodici eleganti camere, alcune delle quali rifinite con stucchi e affreschi, una moderna cucina, un’ampia sala da pranzo, un salone con zona TV lettura e conversazione, dove si svolgono le attività ricreative di animazione e divertimento, e di una piccola cappella affrescata.
Il personale è attento alle esigenze di ogni ospite ed altamente motivato.
I pasti sono preparati nella cucina presente nella struttura.
E’ attivo un servizio di animazione per 32 ore mensili gestito da personale qualificato. E’ inoltre previsto un servizio di fisioterapia a seconda delle necessità degli ospiti.
Il servizio infermieristico copre 7 ore nei giorni feriali e 5 ore nei festivi.
Gli ospiti della struttura possono uscire dalla stessa con l’assistenza, se necessario, di volontari.

cappella interna alla struttura

Le tariffe attuali per i residenti nel Comune di Albissola Marina partono da un minimo di 1.240,00 euro mensili.

Le tariffe per i non residenti partono da 1.550,00 euro mensili.

Le domande di ammissione vanno compilate presso il Comune e sono inserite nella graduatoria predisposta.

 

 

E' stata inaugurata sabato 25 Febbraio 2012, alla presenza del Vescovo Mons. Lupi, la nuova “sala per fisioterapia e riabilitazione” dedicata a Mariangela Siri.

“Tale struttura, importantissima per il benessere degli ospiti, è stata realizzata grazie al generoso lascito dei genitori di Mariangela, Nucci e Gin Siri i quali, nonostante l’immenso dolore che li ha colpiti, hanno voluto aiutare con generosità e spirito di solidarietà chi si trova in situazioni di disagio"così si è espresso il Consiglio di Amministrazione.saletta fisioterapia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatti:

Casa di Riposo "Caterina Corrado"
Via Salomoni 53, 17012 Albissola Marina (SV)
Tel. 019-480808 oppure 019-40029241

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

pdf Regolamento casa riposo (351 KB)

pdf Regolamento funzionamento Commissione Consigliare Casa di Riposo (349 KB)

 

 

 

Condividi su:
Pin It